Come eliminare le rughe intorno alla bocca: la soluzione filler e acido ialuronico

Possono essere diverse le cause delle rughe che, col passare degli anni, si formano intorno alla nostra bocca.

La maggior parte delle volte sono causate dalla mimica facciale, ovvero da quelle espressioni che involontariamente facciamo ogni volta che parliamo, ridiamo o che semplicemente esprimiamo la nostra ansia o la nostra rabbia.

Se le cause naturali dell’insorgere delle rughe sono legate a questi piccoli gesti quotidiani e nella maggior parte dei casi involontari, ce ne sono altre che possono anticiparne la formazione.

Tra questi c’è senza dubbio il fumare che, oltre a tutti i danni che conosciamo, è anche responsabile della comparsa anticipata delle rughe intorno alle labbra.

Oltre a queste cause che dipendono dai nostri comportamenti ci può essere anche la predisposizione genetica. Infatti avere una pelle molto elastica e una buona circolazione sanguigna sono fattori che possono rallentare l’insorgere delle rughe intorno alle bocca.

Qualunque sia la causa della comparsa di quello che viene definito come effetto codice a barre, esistono dei rimedi che possono rallentare o almeno alleviare questo che, da molte persone, viene considerato come un inestetismo.

Come eliminare le rughe intorno alla bocca: la soluzione filler

Uno dei modi più utilizzati per combattere i segni del tempo e delle nostre cattive abitudini è il filler.

Con questo termine si intende l’iniezione di una sostanza al di sotto della pelle che permette di riempire i solchi del viso.

Il filler viene utilizzato in medicina estetica per trattamenti temporanei che hanno generalmente effetto per circa un anno, come il filler acido ialuronico e il filler collagene.

Oltre ad attenuare le rughe e le pieghe tipiche dell’invecchiamento, il filler può anche volumizzare le labbra e gli zigomi per migliorare l’estetica di tutto il viso.

L’utilizzo del filler può avere tre importanti benefici per quanto riguarda la zona del contorno bocca:

  • ridurre l’insorgenza delle rughe restituendo a tutto il volto un aspetto più giovane;
  • eliminare eventuali cicatrici presenti intorno alle labbra;
  • aiutare a sistemare inestetismi e difetti.

L’utilizzo del filler, oltre al principale compito di ridare un aspetto più giovane a tutto il viso con il riempimento delle rughe, riesce ad alleviare anche altri problemi tipici del passare degli anni come la perdita di tono e dell’elasticità.

Oltre ai benefici strettamente fisici ed estetici non sono da sottovalutare quelli psicologici visto che molto spesso c’è un aumento della propria autostima dovuta all’eliminazione di questo inestetismo.

Come eliminare le rughe intorno alla bocca: l’acido ialuronico

L’acido ialuronico è tra le sostanze più utilizzate per ridurre gli effetti del tempo nella zona del viso che riguarda il contorno labbra, ma non solo.

È una sostanza presente all’interno dei tessuti connettivi umani e nella cartilagine visto che viene prodotta in maniera naturale dal nostro organismo.

Nel caso dell’acido ialuronico che viene iniettato al di sotto della pelle, attraverso il metodo del filler di cui abbiamo parlato prima, si tratta di una riproduzione sintetica che viene creata in laboratorio per essere utilizzata in ambito estetico.

Come funziona

Il metodo con cui viene utilizzato è molto semplice visto che viene iniettato nella zona da trattare (nel nostro caso in quella intorno alla bocca) solitamente grazie all’utilizzo di una siringa.

Il suo compito è quello ovviamente di riempire la profondità delle rughe per ridare un effetto giovane a tutto il viso, ma anche quello di migliorare la qualità dei tessuti e di idratare la pelle.

Con l’iniezione dell’acido ialuronico si va essenzialmente ad aumentare la presenza di quest’ultimo all’interno dei tessuti, dato che con il tempo la sua presenza col passare del tempo diminuisce causando la poca elasticità della pelle e consentendo l’avanzare delle rughe.

Nel corso degli anni, infatti, diminuisce il rinnovamento cellulare e si riduce la produzione di collagene ed elastina, soprattutto negli strati più profondi della cute.

I vantaggi

I filler a base di acido ialuronico sono molto utilizzati e, rispetto agli interventi chirurgici, hanno numerosi vantaggi tra i quali:

  • agiscono in maniera graduale e non invasivo;
  • sono più economici e alla portata di tutti;
  • il risultato finale è molto più naturale e meno artificiale;
  • il trattamento non lascia nessun tipo di traccia e di cicatrice;
  • non è necessaria nessuna forma di anestesia o di preparazione.

rughe intorno alla bocca prima e dopo