Che cos’è il peeling?

Il peeling chimico è un trattamento, usato nella medicina estetica, che consiste nell’applicazione sulla pelle di soluzioni contenenti acidi al fine di rinnovare gli strati superficiali della cute e per stimolare il metabolismo cutaneo a produrre nuove e giovani cellule.

Il processo di esfoliazione consente di rimuovere le cellule morte dalla superficie della pelle consentendo di pulire profondamente la cute, ridurre i punti neri, i brufoli e tutte le imperfezioni cutanee.

Il peeling attraverso un’azione chimica agisce in profondità e induce la rigenerazione cellulare della pelle.

Le soluzioni acide cambiano di composizione a seconda del grado di penetrazione desiderato.

Il peeling è un’ottima soluzione per contrastare o eliminare inestetismi di vario tipo e per favorire il turnover cellulare.

Durata del trattamento

Da circa 20 minuti a 2 ore

Post trattamento

In pochi casi si verifica un lieve arrossamento della parte interessata e una desquamazione nei giorni successivi al trattamento. Per i peeling chimici molto profondi è previsto un tempo di recupero.

Risultati del peeling

Risultati di un peeling superficiale

  • Rinnovamento della pelle
  • attenuazioni delle iperpigmentazioni dovute all’acne
  • attenuazione dell’invecchiamento provocato dalla cronica esposizione alla luce solare detto anche photoaging 
  • miglioramento della seborrea, ovvero l’attività delle ghiandole sebacee.

Risultati di un peeling medio

  • Attenuazione delle modifiche del normale colore della pelle dette discromie cutanee
  • contrasta il fotoinvecchiamento di grado medio
  • attenuazione piccole rughe, cicatrici superficiali o acne in fase attiva.

Risultati di un peeling profondo

  • Attenuazione delle rughe profonde sul volto
  • contrasta il rilassamento e il cedimento della pelle (lassità cutanea)
  • attenuazione delle macchie cutanee estese (melasma)
  • miglioramento delle cicatrici estese da acne

Peeling Firenze: Perchè scegliere la clinica ireos

  • La clinica ireos esegue trattamenti di Peeling chimico a Firenze.
  • Nella nostra clinica di medicina estetica abbiamo selezionato i migliori medici esperti in trattamenti con peeling chimico, perché la tua sicurezza e la sicurezza del risultato è la nostra prima preoccupazione.
  • Utilizziamo solamente le migliori marche e prodotti altamente testati e approvati per avere la massima cura dei nostri pazienti.
  • Assistenza h24: i nostri medici saranno a tua completa disposizione prima, durante e dopo il trattamento.

Il risultato del peeling

prima del trattamento peeling

Per quali inestetismi si ricorre al peeling chimico?

Come accennato in precedenza il peeling può essere utilizzato per contrastare vari inestetismi quali:

  • Rughe
  • Macchie cutanee
  • Lentiggini
  • Cicatrici da acne
  • Melasma
  • Acne
  • Verruche
  • Dermatite seborroica
  • Smagliature
  • Rosacea

Che acidi sono usati per il peeling?

Le soluzioni chimiche utilizzate nel peeling hanno un’azione esfoliante e stimolante e possono essere miscelate a seconda del risultato da ottenere.

Il tipo di acidi e le varie concentrazioni variano in base alla gravità degli inestetismi da trattare.
Gli acidi più comunemente usati per questo tipo di trattamento di medicina estetica sono:

  • Acido glicolico
  • Acido piruvico
  • Acido mandelico
  • Acido tricloroacetico
  • Acido salicilico

Gli effetti collaterali dei peeling profondi

Dopo un trattamento peeling di tipo profondo sono necessarie terapie antibiotiche e farmacologiche e il tempo di convalescenza può variare da 10 giorni a qualche settimana.

Il fenolo 88% e il TCA 50 %  sono i principali esfolianti usati in questo tipo di trattamento.

Dopo il trattamento la zona appare gonfia e può presentare edemi; successivamente avviene un processo di desquamazione con un completo rinnovamento degli strati cutanei.

E’ indispensabile rivolgersi a personale altamente qualificato per questa tipologia di trattamento e attenersi strettamente alle indicazioni del medico al fine di non avere effetti indesiderati.

I depigmentanti una categoria speciale di peeling

I peeling depigmentanti sono la soluzione ideale per eliminare le macchie dovute a una sregolata esposizione solare ( lentigo solari) e melasma.

Questo tipo di peeling è in grado di uniformare il colorito  e la texture della pelle rendendola estremamente ringiovanita e luminosa.

Il trattamento prevede una prima seduta in ambulatorio seguita da un trattamento domiciliare della durata di un mese circa.

Per quanto riguarda il primo trattamento in ambulatorio i principi attivi maggiormente utilizzati sono: acido azelaico, arbutina, tranexamico, acido cogico e lattobionico.

L’applicazione delle maschere depigmentanti è completamente indolore e ha una durata di circa 30/40 minuti.

I tipi di peeling e la loro azione

Durata del trattamento: pochi minuti e non è necessaria anestesia Il peeling superficiale è utile quando il paziente necessita di una rigenerazione della cute. Questo tipo di peeling va ad agire al livello dell’epidermide ed è molto utile per l’attenuazione di iperpigmentazioni acneiche, in caso di photoaging leggero e per migliorare la condizione della pelle in caso di seborrea. L’acido glicolico è il principale esfoliante usato in questo tipo di trattamento. Durante il trattamento è possibile percepire un lieve bruciore. Al termine del trattamento può comparire un leggero arrossamento da lenire con creme protettive ed emollienti. Il numero di sedute varia da caso a caso: normalmente un ciclo di 5/10 peeling è sufficiente per ottenere una pelle levigata e luminosa.
Durata del trattamento: pochi minuti e non è necessaria anestesia Questo tipo di peeling compie un’azione a media profondità e va ad agire dal livello dell’epidermide fino al derma papillare. L’esfoliazione medio/profonda ottenuta non ha effetti citossici sistemici. L’acido tricloroacetico (TCA) è il principale esfoliante usato in questo tipo di trattamento in concentrazioni fra il 30 e il 40 % Si ricorre a un peeling medio in presenza di discromie cutanee, fotoinvecchiamento di livello medio, acne in fase attiva, cicatrici e piccole rughe. Durante il trattamento è possibile percepire un lieve bruciore. Nei giorni successivi al trattamento la pelle appare arrossata e l’esfoliazione può durare fino a una settimana. Si possono ottenere ottimi risultati già con 2 / 3 sedute di peeling chimico medio.
Durata del trattamento: circa un’ora e richiede una anestesia locale Questo è un tipo di peeling che raggiunge gli strati più profondi della pelle, arrivando fino al derma reticolare. I peeling profondi causano un rapido processo di esfoliazione della cute ed è particolarmente indicato in caso di inestetismi gravi come rughe e cicatrici molto profonde, lassità del viso e macchie cutanee estese.

I trattamenti di medicina estetica viso

botulino Firenze

Botulino

filler Firenze

Filler

acido ialuronico Firenze

Acido Ialuronico

peeling Firenze

Peeling

prp Firenze

Prp

lifting non chirurgico Firenze

Lifting non chirurgico

radiofrequenza Firenze

Radiofrequenza

Prenota un trattamento

Entra