Femminilizzazione viso: gli interventi di chirurgia del transessualismo

Il viso è una delle prime parti del corpo che attira l’attenzione,  gioca un ruolo fondamentale nell’attrazione fisica oltre a fornire importanti informazioni sull’età, il sesso e la condizione emotiva della persona che abbiamo di fronte, grazie a una comunicazione non verbale dei sentimenti.

Il volto è considerato per molti un biglietto da visita che permette di relazionarsi con le altre persone e le sue caratteristiche diventano di vitale importanza per le persone transgender che desiderano sentirsi meglio con se stesse ed essere trattate e riconosciute come donne.

Ad oggi, il desiderio di cambiare sesso è un fatto accettato nelle società più evolute e gli interventi di femminilizzazione del viso sono sempre più richiesti dalle persone che desiderano avere un volto femminile e apparire come una femmina.

In questo articolo vendiamo nel dettaglio quali sono gli interventi di femminilizzazione del volto necessari per stabilire un’armonia tra il proprio io interiore e quello percepito.

Le donne transgender ricorrono a questi interventi quando percepiscono i lineamenti del viso troppo mascolini o quando non sono soddisfatte della forma e della caratteristiche somatiche del proprio viso.

L’aspetto esteriore del viso è cosi importante per essere identificate come donne che  supera ampiamente la necessità del cambiamento della forma dei genitali.

Gli interventi di femminilizzazione del volto

La femminilizzazione del viso comprende più interventi e procedure di chirurgia plastica le quali hanno l’obiettivo di trasformare il volto di un soggetto maschile in quello di uno femminile, modificando sensibilmente i tratti somatici.

Infatti nel volto esistono molti elementi estetici differenti tra quello femminile e quello maschile (dimorfismo sessuale) che devono essere modificati per ottenere la femminilità desiderata.

Se ci si affida a un chirurgo specializzato non sarà necessario  sottoporsi a decide di interventi in quanto, un bravo chirurgo, riuscirà a capire quali sono i cambiamenti necessari che impattano fortemente sull’estetica del viso e quali invece potranno essere trascurati.

Tutti gli interventi si basano su un attento studio iniziale delle proporzioni e delle simmetrie del volto, sull’analisi dei volumi dei tessuti molli e su quella delle strutture ossee tramite le quali sarà possibile progettare gli interventi estetici necessari per rimodellare le caratteristiche somatiche e ottenere un volto femminile.

Tra i principali interventi di femminilizzazione del viso troviamo:

  • Rinoplastica – Normalmente il naso femminile è più corto e affusolato ti quello maschile. Un normale intervento di rinoplastica mira a rimpicciolire e armonizzare il naso così da renderlo femminile. Nel caso l’intervento venga effettuato assieme ad altri interventi il chirurgo dovrà tenere conto di tutti i cambiamenti apportati al fine di rispettare le proporzioni e le simmetrie del viso e ottenere il risultato estetico desiderato.
  • Malaroplastica – Aumento e rimodellamento del volume degli zigomi tramite l’intervento chirurgico. Gli zigomi del maschio risultano più massicci e meno sporgenti rispetto a quelli femminili. Con l’intervento di malaroplastica è possibile dare una maggiore proiezione agli zigomi e ottenere quel tipico rilevo sporgente presente nelle donne. Generalmente l’intervento prevede il posizionamento di protesi in silicone tramite un incisione effettuata all’interno del cavo orale che non lascia cicatrici visibili. In alcuni casi è possibile evitare l’intervento ricorrendo alle iniezione di Filler che risultano meno invasive.
  • Mentoplastica – Il mento è sicuramente una delle parti del viso che colpiscono maggiormente quando conosciamo una persona. Nelle donne la forma del mento risulta più arrotondata e meno squadrata rispetto alle caratteristiche più marcate del mento maschile. Anche il mento può essere modificato tramite l’inserimento di protesi (Mentoplastica additiva) o tramite la fresatura dell’osso (Mentoplastica riduttiva). L’intervento prevedere un’incisione all’interno del vai orale, praticata tra la gengiva e il labbro inferiore, che non lascia cicatrici visibili.
  • Trapiano di capelli con Tecnica FUE: Anche i capelli contribuiscono alla femminilizzazione del viso. Questo intervento è molto indicato per quelle donne transgender (e non solo) a cui la genetica e gli ormoni maschili hanno provocato un innalzamento dell’attaccatura del cuoio capelluto, una modifica dell’attaccatura o una perdita dei capelli consistente.
  • Lifting del sopracciglio: L’intervento prevedere di tirare verso l’altro la cute della fonte  in modo da sollevare le sopracciglia e donargli un aspetto più femminile. Grazie a questo intervento è anche possibile modificare la forma delle arcate sopracciliari in modo da conferire loro la tipica arcuata presente nelle donne. L’intervento può essere eseguito effettuando delle incisioni nascoste lungo l’attaccatura dei capelli oppure subito sopra al sopracciglio o a livello della palpebra superiore.
  • Cantopessi e/o Cantoplastica – L’intervento consente di cambiare l’orientamento oculo palpebrale al fine di donargli un aspetto più femminile. Grazie questo intervento è possibile donare all’occhio una forma più a mandorla tipica del volto femminile. L’intervento è spesso associato ad un altro: la Blefaroplastica.
  • Modellamento delle labbra – Fin dall’antichità le labbra sono il simbolo della bellezza femminile. Le labbra di una donna sono più carnose e curvilinee rispetto a quelle dell’uomo che risultano più scarne e sottili. Per ottenere la femminilizzazione delle labbra è possibile ricorrere alle iniezioni di Filler a base di Acido Ialuronico. La durata media del trattamento varia dai 6 ai 10 mesi a seconda del tipo di Filler utilizzato e può essere ripetuta più volte durante l’anno. In alternativa, se si vuole aumentare in modo permanente il volume delle proprie labbra, è possibile ricorrere all’intervento di lipofilling. L’intervento consiste nel trasferimento di grasso autologo (proveniente dallo stesso paziente) da una zona donatrice a una ricevente, in questo caso le labbra.

Femminilizzazione Viso a Firenze: perchè scegliere la Clinica Ireos

  • La Clinica Ireos esegue tutti gli interventi di  femminilizzazione del viso a Firenze
  • In Clinica abbiamo selezionato per te solo Chirurghi Plastici di comprovata esperienza, al tuo servizio h24 prima, dopo e durante l’intervento, perché la tua sicurezza è per noi la prima priorità
  • Struttura completamente attrezzata per Day Surgery e Degenza; siamo preparati per qualunque tipo di evenienza
  • Centro Multi Sala Operatoria: abbiamo la sala operatoria per qualunque tipo di intervento, dal più semplice al più complesso fino a Sale di Livello ISO 5
  • Controllo qualità: ogni particolare viene gestito e preparato minuziosamente senza lasciare nulla al caso perché la sicurezza non è mai troppa! Ferri chirurgici sterili e di qualità con sistema digitalizzato di controllo sterilizzazione e tracciamento, personale costantemente aggiornato e preparato per tutte le evenienze. Questi sono solo alcuni degli ingredienti del nostro successo.
  • Assistenza h24: il fatto di avere costantemente il tuo medico sempre accanto a te dovrebbe essere una sicurezza ed è proprio per questo che noi della Clinica Ireos siamo sempre a disposizione, perché il trattamento non si conclude con l’uscita dalla Clinica
  • Prezzi competitivi: lavoriamo al meglio e cerchiamo sempre di offrire un ottimo risultato a prezzi accessibili. Come ci riusciamo? Grazie alla nostra passione, alla nostra esperienza e alla dedizione dei nostri chirurghi.

Costo degli interventi femminilizzazione del volto

I costi degli interventi di femminilizzazione del viso dipendono dalle modifiche necessarie che devono essere effettuate per ottenere il volto femminile desiderato.

Nella seguente tabella puoi trovare una stima dei costi medi in Italia per gli interventi chirurgici di femminilizzazione del viso.

Rinoplastica da 3800 € a 8000 €
Blefaroplasticada 1500 € a 6000 €
Trapianto di capelli con Tecnica FUEda 3000 € a 6000 €
Malaroplasticada 3000 € a 5000 €
Mentoplasticada 3000 € a 4000 €
Filler zigomia partire da 200 €
Filler labbraa partire da 200 €

Se desideri sapere i prezzi della Clinica Ireos puoi usare il menu principale del sito e vedere i prezzi di ogni singolo intervento. I Prezzi includono:

  • Prima visita gratuita e senza impegno
  • Possibilità di finanziare l’interno importo e pagare a rate l’intervento
  • Controlli post operatori