Rimodellare il naso senza chirurgia: I rinofiller | Clinica Ireos

Un naso perfetto con il rinofiller

Modellare il naso senza chirurgia

rinofiller

Il rinofiller rappresenta sicuramente una tecnica innovativa e poco invasiva per il rimodellamento non chirurgico del naso, grazie alla facilità con cui questa tecnica viene eseguita a livello ambulatoriale utilizzando appositi filler è infatti possibile modellare a proprio piacimento il proprio naso, ottenendo la forma che abbiamo sempre desiderato.

Questa poca invasività, il costo molto contenuto del trattamento e il fatto che chiunque possa sottoporsi a questo tipo di trattamento fa sì che il rinofiller sia uno dei trattamenti più richiesto nei centri medici-estetici di tutto il mondo.

Vediamo insieme come funziona il rinofiller, quali sono i casi in cui questa innovativa tecnica si può usare e quali benefici porta.

Cosa è il rinofiller?

Il rinofiller è una delle più moderne tecniche di medicina estetica che prevede l’iniezione di un filler a base di acido ialuronico nel naso, permettendone un rimodellamento non chirurgico.

La tecnica del rinofiller consente infatti di migliorare in maniera rapida ed effettiva il profilo del naso, permette di correggere ed eliminare alcuni difetti come gobbe o deviazioni, il tutto senza sottoporsi ad interventi chirurgici di alcun genere.

Il trattamento di rinofiller nello specifico prevede esclusivamente l’uso di un filler volumizzante che riempie le aree irregolari, correggendo i difetti presenti, può far scomparire la cosiddetta “gobba” e inoltre mediante l’uso di questa speciale tipologia di filler è possibile modificare il volume del naso sollevando la punta o alzando la radice del naso.

In pratica il rinofiller rappresenta una vera e propria rinoplastica non chirurgica.

Quali prodotti si usano per eseguire un rinofiller?

Per effettuare il rinofiller si usano dei filler riassorbibili a base di acido ialuronico.

La tipologia dei filler usati deve tassativamente essere del tipo volumizzante in modo da poter avere la certezza che una volta iniettato il prodotto questo rimanga esattamente nella posizione scelta dal chirurgo.

Inoltre il grande vantaggio dell’utilizzo di prodotti a base di acido ialuronico più “compatti” risiede nel fatto che i tempi di riassorbimento del trattamento sono più lunghi, stimabili approssimativamente in 12-18 mesi

Chi può fare il rinofiller?

Il rinofiller è un trattamento di natura esclusivamente estetica, non indicato in caso di problemi funzionali nasali, per risolvere quest’ultimo tipo di problematiche l’intervento chirurgico resta l’unica soluzione.

Il rinofiller è infatti particolarmente adatto per correggere i seguenti difetti:

  • eliminare la cosiddetta “gobba” al naso
  • correggere il cosidetta “naso a sella”, quella problematica che si manifesta cioè nei casi in cui il naso risulta vuoto nelle sue porzioni laterali.
  • ottenere uno spostamento verso l’alto della punta del naso ottenendo il cosiddetto “naso all’insù”

Come tutti i trattamenti di medicina estetica, è importante al fine di ottenere un ottimo risultato estetico, che il trattamento venga eseguito da professionisti certificati, che sappiano valutare preventivamente il caso da trattare e operare in sicurezza per risolvere le problematiche del caso ottenendo un aspetto sempre gradevole e naturale.

Il trattamento è doloroso?

Il rinofiller è un trattamento che si effettua in ambulatorio, la procedura è poco invasiva e non necessita di alcun tipo di anestesia.

Per ottenere un ottimo risultato estetico il trattamento necessita di 20-30 minuti e generalmente non ci sono effetti collaterali di alcun tipo, solo raramente possono manifestarsi dei piccolissimi lividi che spariscono comunque nel giro di 2-3 giorni e che potranno comunque essere nascosti il giorno successivo con un correttore.

Talvolta per alcuni pazienti la sensazione delle micro iniezioni di filler risulta comunque non sopportabile, in questi casi sarà comunque sempre possibile procedere ad effettuare il rinofiller una volta applicata una crema anestetica a base di lidocaina.

Quali sono gli effetti indesiderati del rinofiller?

Gli effetti indesiderati del trattamento rinofiller sono gli stessi dei trattamenti a base di filler che comunemente vengono impiegati negli ambulatori di medicina estetica.

Iniziamo col dire che tutti i filler a base di acido ialuronico sono dei prodotti assolutamente sicuri, testati e certificati quindi nessuno di questi darà mai reazioni allergiche o reazioni da corpo estraneo una volta iniettati, questo perché l’acido ialuronico è un composto che si trova naturalmente nel nostro organismo.

Gli effetti collaterali più comuni del rinofiller sono comunque associati alle microiniezioni del rinofiller stesso: in genere infatti è possibile che una volta praticate le iniezioni si sviluppi un leggero gonfiore o, più raramente un piccolo livido.

Nel primo caso non bisogna allarmarsi, anzi spesso basta applicare qualche minuto un po’ di ghiaccio per risolvere in maniera pressoché istantanea la problematica del gonfiore.

Nel caso si sviluppi un piccolo livido la procedura è molto simile, il chirurgo provvederà ad applicare del ghiaccio e successivamente verrà applicato un correttore al fine di nascondere l’inestetismo, che comunque scomparirà spontaneamente nel giro di 2-3 giorni.

Quali accorgimenti seguire dopo aver fatto un rinofiller?

Gli effetti del rinofiller sono visibili appena concluso il trattamento e non è necessario prendere particolari precauzioni dopo aver effettuato questo tipo di trattamento.

Raccomandiamo sempre ai nostri pazienti che l’uso degli occhiali da sole dovrebbe essere evitato nelle ore immediatamente successive al trattamento e che per il giorno stesso sarebbe opportuno evitare di praticare sport o effettuare saune o docce troppo calde.

Dal giorno successivo al trattamento sarà possibile riprendere le normali attività.