Seno Rifatto effetto naturale: come ottenerlo e come migliora la vita

Un seno rifatto ma naturale è possibile?

Nell’anno del Covid la chirurgia estetica ha avuto un grande incremento di richieste di interventi, complice probabilmente il fatto di una maggior consapevolezza sulla cura del corpo oppure il cambiamento di mentalità che non vede più un tabù andare dal chirurgo per ritoccare quei difetti che tanto ci perseguitano.

Sulla chirurgia plastica estetica è sempre stato presente un acceso dibattito.

Meglio un seno naturale ma imperfetto o un seno rifatto e prosperoso?

Grazie alle grandi innovazioni in campo chirurgico probabilmente adesso abbiamo una risposta che accontenta entrambe le parti.

Negli ultimi anni la chirurgia ha subito notevoli cambiamenti come anche le richieste da parte dei pazienti.

Le donne che desiderano un seno più prosperoso e qualche taglia in più, da ottenere tramite un intervento di mastoplastica additiva, esprimono il forte desiderio di avere un seno rifatto ma che sembri naturale.

Perché rifarsi il seno?

Il seno, per una donna, è probabilmente una delle parti più importanti del suo corpo, un simbolo di seduzione e femminilità che gioca un ruolo fondamentale nel percorso di maternità.

Essere piatta o avere un seno piccolo può portare con sé dei disturbi e dei disagi psicologici insieme a problemi relazionali nella sfera sociale e affettiva.

I motivi che spingono le ragazze e le donne a volere un seno rifatto possono essere molti tra cui:

  • seno troppo piccolo che abbassa la propria autostima soprattutto in giovane età.
  • un seno svuotato dovuto a un calo fisiologico causato da una grande perdita di peso, gravidanze o/o allattamento.
  • seno cadente a causa dell’avanzare dell’età.
  • Importanti asimmetrie che possono provocare disagio psicologico
  • ricostruzione del seno a seguito di una malattia (esempio cancro) o un trauma.

l seno rifatto appare sempre artificiale o può apparire naturale?

Come abbiamo detto poc’anzi il risultato finale di una mastoplastica è dovuto alla scelta delle protesi e alla bravura del chirurgo, oltre alle richieste della cliente.

Ci sono infatti persone che desiderano che l’intervento di chirurgia sia ben evidente e/o che il seno sia di proporzioni enormi e completamente innaturali.

Ovviamente quello che è più importante è riuscire a soddisfare la richiesta della cliente in modo che dopo l’intervento si senta completamente soddisfatta.

Ci sono invece donne che non vogliono perdere la naturalezza dell’armonia del proprio corpo e desiderano solamente correggere qualche difetto.

Grazie alla chirurgia estetica è possibile soddisfare entrambe le tipologie di pazienti così da renderle felici e soddisfatte del proprio aspetto fisico e del proprio seno.

Come ottenere un seno rifatto che sembra naturale con la Mastoplastica Additiva

scelta protesi per un seno rifatto ma naturale

Per ottenere un seno bello dall’aspetto naturale il modo migliore è quello di scegliere delle protesi mammarie di alta qualità e di dimensioni non troppo eccessive e adatte alla propria dimensione corporea.

Esistono infatti tantissime tipologie di protesi che variano per forma, consistenza e dimensione.

Avere un seno rifatto più naturale, scegliendo protesi proporzionate alla propria corporatura, eviterà il presentarsi delle problematiche legate a seni troppo grandi come dolori alla schiena e al collo e limitazioni durante le attività sportive.

Durante la prima visita preoperatoria il medico chirugo illustrerà alla paziente tutte le varie tipologie di protesi a disposizione aiutandola nella scelta al fine di soddisfare al massimo le sue aspettative e in modo di ottenere un risultato armonico con il suo fisico.

Oltre alle protesti è molto importante anche la scelta del chirurgo plastico che dovrà effettuare l’operazione di mastoplastica additiva e la scelta della tecnica di mastoplastica additiva.

Un bravo chirurgo durante la fase di colloquio ascolterà tutte le richieste e gli obiettivi che si vogliono raggiungere in modo da scegliere le protesi più opportune e pianificare un intervento personalizzato per ottenere il risultato desiderato.

Scegliere le protesi di misura e forma corrette e affidarsi a un chirurgo con comprovata esperienza consentirà di ottenere un seno prosperoso, alto e sodo dall’aspetto naturale e non artificioso.

Quali sono le caratteristiche di un seno rifatto ma che sembra naturale

Esistono delle caratteristiche che denotano se un seno è naturale o visibilmente rifatto.

  • i seni naturali sono a una distanza armonica e non presentano una divisione eccessiva e artificiosa.
  • la grande parte del volume del seno è contenuta nella metà inferiore.
  • I seni naturali, o quelli rifatti ma con effetto naturale, non sono posizionati troppo in alto sul petto (non vanno contro la forza di gravità)
  • Le mammelle hanno una piccola pendenza verso il capezzolo
  • I capezzoli sono posizionati nella parte medio bassa del seno, ovvero quella più voluminosa.
  • I capezzoli sono posizionati sulla parte del seno più voluminosa, ovvero quella medio-bassa.
  • le mammelle devono essere naturali sia alla vista che al tatto.

Quale tecnica chirurgia utilizzare per avere un seno rifatto che sembra naturale

Come accennato prima, anche la tipologia di procedura chirurgica incide sul risultato per avere un seno con un aspetto naturale e armonioso.

Tipologie di intervento di mastoplastica additiva

L’intervento di mastoplastica additiva si divide in 3 tipologie a seconda del posizionamento delle protesi.

Le tipologie di mastoplastica additiva sono:

  • retroghiandangolare: con questa tecnica le protesi vengono messe tra i muscoli pettorali e la ghiandola mammaria.
  • retromuscolare completa: le protesi vengono posizionate dietro i muscoli del petto.
  • Dual Plane: in questa tecnica la parte superiore della protesi viene posizionata dietro al muscolo grande pettorale, mentre la parte inferiore rimane libera dietro i muscoli e la ghiandola mammaria.

Tra le varie tecniche quella che consente di avere il risultato più naturale consigliamo quella Dual Plane o retromuscolare completa che consentono di nascondere i bordi delle protesi dietro ai muscoli.

La tecnica a Doppio piano consente una ripresa post-operatoria più veloce rispetto alla retromuscolare completa.

Ovviamente non esiste una formula unica e univoca in quanto ogni donna è diversa e desidera ottenere risultati differenti.

Per questo motivo è importante affidarsi a chirurghi specializzati con una vasta esperienza e che abbiano a cuore la felicità e la soddisfazione delle proprie pazienti

Come cambia la vita rifarsi il seno

sentirsi bene grazie a un seno rifatto

La chirurgia estetica non consente solamente di eliminare le imperfezioni del corpo ma aiuta il benessere psicofisico nella sua completezza.

Sono proprio quelle imperfezioni che molto spesso incidono sul benessere fisico e psicologico del paziente.
Nella vita di una donna sono diverse le problematiche che potrebbero portare alla scelta di ricorrere alla chirurgia, ad esempio:

  • trovarsi con un seno svuotato a causa dell’allattamento o di una gravidanza complicata
  • le pazienti che hanno subito la perdita di parte del seno a causa di una malattia come il cancro e che hanno bisogno di una ricostruzione.
  • difetti genetici che portano gravi asimmetrie e differenze tra i due seni.
  • tutte quelle donne che ha causa di un seno piatto e poco sviluppato manifestano segni di disagio e che sono costrette precludersi dal vivere una vita normale a causa di quei difetti che non fa fanno sentire bene con se stessa e con gli altri.

Quando si verificano queste problematiche la chirurgia estetica non è solo la soluzione va una vera e propria cura psicofisica.

Sempre più persone vedono nella chirurgia plastica una soluzione per il benessere del proprio corpo e delle propria mente tanto che nel 2020 sono incrementate esponenzialmente le richiesti di interventi.

Quali vantaggi porta un seno rifatto

Una donna dopo che si è rifatta il seno:

  • si piace di più
  • non si nasconde o cerca pretesti per non fare determinate attività
  • aumenta l’autostima e la fiducia in se stessi
  • può mettersi qualsiasi abito senza sentirsi a disagio
  • migliora le relazioni sociali e relazionali
  • si sente meglio con se stessa e con gli altri

Un seno rifatto ma naturale a Firenze

Se desideri rifarti il seno e vuoi sottoporti a un intervento di mastoplastica additiva vieni a trovarci presso la nostra struttura: Clinica Ireos a Firenze.

In clinica troverai chirurghi specializzati in mastoplastica additiva e un team che sarà sempre al tuo fianco prima, durante e dopo l’intervento.

Oltre a questo troverai il miglior prezzo di Italia per un intervento di Mastoplastica Additiva a 3.800 € Euro e i migliori chirurgi italiani.

Effettuiamo interventi di mastoplastica additiva con tecnica Dual Plane e retromuscolare completa.